• Articolo , 21 luglio 2008
  • Concentratore da record: 5000 volte la luce del sole

  • Arriva dal Canada un nuovo interessante risultato nel campo della tecnologia solare che vuole guadagnarsi il titolo di “più efficiente al mondo”

La canadese SHEC (Solar Hydrogen Energy Corporation) Labs ha annunciato in questi giorni d’aver sviluppato “la più efficiente tecnologia esistente al mondo nel campo del solare termico”. “Stiamo attualmente depositando il brevetto e dobbiamo ancora effettuare un controllo generale” ha dichiarato Tom Beck, presidente e CEO di SHEC Labs, ma i primi risultati già sbalorditivi. La società ha realizzato un concentratore solare in grado di riflettere e concentrare la luce fino a 5000 volte, con la possibilità per sistemi su scala commerciale di raggiungere addirittura da 11000 a 16000 volte l’intensità del sole. Questo immenso concetratore ad alta temperatura crea un punto focale di 6000 °C, in grado di fondere all’istante il metallo. In corrispondenza del fuoco è installato il ricevitore, di geometria circolare, costituito da un sistema di dissipazione termica a bassa emissività (solo il 5%). La tecnologia verrà applicata alla produzione di energia elettrica, ai processi di riscaldamento, teleriscaldamento, distillazione dell’acqua, produzione di Syngas ed in tutti i processi collegati alla produzione di combustibili alternativi ed idrogeno.