• Articolo , 15 settembre 2010
  • Constellation Energy aggiungerà 4,4 MW di energia solare al Denver International Airport

  • Constellation Energy e Oak Leaf Energy Partners con base a Denver ha annunciato la realizzazione di un nuovo impianto fotovoltaico da 4,4 megawatt al Denver International Airport (DIA). Constellation Energy sarà il finanziatore, il produttore e il gestore dell’impianto solare e il DIA acquisterà l’energia elettrica prodotta dal sistema di Constellation Energy per un periodo […]

Constellation Energy e Oak Leaf Energy Partners con base a Denver ha annunciato la realizzazione di un nuovo impianto fotovoltaico da 4,4 megawatt al Denver International Airport (DIA). Constellation Energy sarà il finanziatore, il produttore e il gestore dell’impianto solare e il DIA acquisterà l’energia elettrica prodotta dal sistema di Constellation Energy per un periodo di 20 anni. Intermountain Electric (IME) prevede di iniziare la costruzione del progetto – il più grande costruttore di impianti fotovoltaici in Colorado – nell’autunno del 2010 con termine dei lavori previsti per l’inizio del 2011. Questo è il terzo grande progetto solare per la DIA, l’aeroporto ha in passato già commissionato l’installazione di 2 MW nel 2008 e di un impianto da 1,6 MW messi in funzione all’inizio del 2010, entrambi installati e gestiti da Intermountain Electric. Yingli Green Energy provvederà alla fornitura dei pannelli fotovoltaici per il progetto.

“Questo progetto è il terzo impianto solare costruito al Denver International Airport e conferma il nostro impegno per la responsabilità ambientale”, ha detto Kim Day, responsabile per l’aviazione DIA. “L’aeroporto di Denver ha una reputazione diffusa come aeroporto green. La nostra partnership con Oak Leaf Energy, Constellation Energy e Intermountain elettric non si estende solo ai nostri sforzi di sostenibilità, ma è un grande esempio di partnership pubblico-private che promuove l’economia verde “.

“Il Denver International Airport serve come modello di sostenibilità e la Constellation Energy è felice di lavorare con Oak Leaf Energia, IME e Yingli Solar confermare ulteriormente l’impegno dell’aeroporto a favore dell’energia pulita e rinnovabile”, ha dichiarato Michael Smith, Senior Vice President di Constellation Energy. “Il solare è in rapida crescita del settore delle energie rinnovabili. Questo accordo è il risultato della capacità di Constellation Energy d’utilizzare finanziamenti innovativi tra cui federali, statali, comunali e finanziamenti privati aziendali per lo sviluppo di progetti rinnovabili”.

L’impianto dovrebbe fornire circa 7.000 megawattora di energia elettrica al DIA ogni anno, grazie all’impiego di circa 19.000 pannelli solari fotovoltaici forniti da Yingli . Generando la stessa quantità di energia elettrica prodotta dal nuovo impianto utilizzando fonti non rinnovabili comporterebbe il rilascio di oltre 5.000 tonnellate di anidride carbonica.

“Siamo lieti di essere stati scelti come fornitore di moduli per un progetto di questa portata, in particolare provenienti da un elenco di partner esperti”, ha detto Robert Petrina, amministratore delegato di Americas Yingli Green Energy. “Siamo ansiosi di lavorare con il team di supporto del Denver International Airport con l’obiettivo di garantire energia elettrica da fonti rinnovabili”.