• Articolo , 14 dicembre 2009
  • Conti (Enel): troppo poco tempo per -30% CO2 per il 2020

  • L’a.d. di Enel, intervistato dal Financial Times ha espresso l’opinione che per raggiungere un taglio dell’emissione di gas serra del 30%, il traguardo del 2020, proposto dalla Ue non sia sufficiente.

(Rinnovabili.it) – Nel corso di un’intervista rilasciata al quotidiano economico londinese Financial Times sulla situazione italiana, Fulvio Conti, amministratore delegato di Enel, ha espresso un suo parere sulla riduzione del 30% dei gas serra proposta dalla Ue, dichiarando che “potrebbe essere una buona idea se venisse estesa la tempistica, perché raggiungere questo livello, una riduzione del 30%, entro il 2020 sarebbe fisicamente impossibile”.
“Vorrei vedere un maggiore coinvolgimento dell’industria – ha inoltre dichiarato Conti, riferendosi alla Conferenza di Copenhagen – L’accordo politico é estremamente importante, ma senza il sostegno dell’industria, sarebbe difficile portare avanti qualsiasi policy”.