• Articolo , 24 giugno 2008
  • Conti: per ridurre bolletta energetica tornare al nucleare

  • Per l’A.D. dell’ENEL occore fare ricorso al nuclaeare sia perchè ,a suo avviso, si risparmia rispetto ad altre fonti energetiche, e poi perchè verebbero ridotte le immissioni di CO2 nell’atmosfera

“Noi vogliamo spingere sulla tecnologia nucleare”. Lo ha detto chiaro e tondo Fulvio Conti, A.D. di ENEL, oggi durante la trasmissione di RadioRai, “Radio Anch’io”.
“D’altronde – spiega Conti – ci sono circa 200 impianti in Europa che funzionano molto bene e peraltro noi siamo già un Paese nucleare perchè importiamo energia nucleare. Importiamo da Francia, Svizzera e Slovenia e abbiamo centrali nucleari ai nostri confini. Credo che sia giusto – ha quindi ribadito il rappresentate dell’ENEL – che anche noi, in Italia, si torni ad avere un accesso a questa tecnologia per ridurre i costi e soprattutto le emissioni”.