• Articolo , 18 dicembre 2007
  • Continuano gli appuntamenti di “BiciClima”

  • Da ottobre e fino al mese di Marzo, i comuni aderenti al progetto BiciClima saranno protagonisti di nuovi incontri su mobilità, salute e viaggi. In anteprima i dati della campagna “Faccio merenda e risparmio CO2” che ha coinvolto alunni delle scuole che hanno aderito

Dopo le iniziative della Settimana Europea della Mobilità Sostenibile, riprendono, fino alla fine di marzo, le serate informative “BiciClima – Nuovi stili di vita per una mobilità sostenibile”, il progetto territoriale permanente che coinvolge 15 comuni della provincia di Venezia e non. “BiciClima” è promosso dalla Provincia di Venezia, ed in particolare dall’Assessorato alle Politiche Ambientali retto da Ezio Da Villa, in collaborazione con FIAB, Federazione Italiana Amici della Bicicletta, e Bike Office della Provincia di Venezia, che per l’organizzazione tecnica si sono rivolte ad Achab Group, Agenzia di comunicazione ambientale. Il prossimo appuntamento sarà a Salzano il 15 gennaio, per la presentazione della “nuova ciclopista della Valsugana” di Paolo Perini. Proseguono intanto le campagne “Check up gratuito della tua bici”, per verificare lo stato della propria bici gratuitamente nei punti aderenti all’iniziativa e “Negozi BiciClima”, che prevede sconti ed agevolazioni per chi si reca a fare la spesa in bici, a piedi o con mezzo sostenibile presso tutti gli esercenti convenzionati. E’ possibile consultare il programma completo delle serate sul sito ufficiale della manifestazione “www.biciclima.it”:http://www.biciclima.it, ed a breve sarà possibile visionare i risultati dei progetti “A scuola senz’auto”, “A lavoro senz’auto” e in ultimo “Faccio merenda e risparmioCO2”, di cui forniamo i primi dati ottenuti: Mirano, 113,994 Kg di CO2 risparmiati da 1300 alunni; Noale, 122,27 Kg di CO2 risparmiati da 765 alunni; Marcon: 52,65 Kg di CO2 risparmiati da 700 alunni; Stra, 140,576 Kg di CO2 risparmiati da 620 alunni; Trebaseleghe, 16,162 Kg di CO2 risparmiati da 700 alunni; Mira: 33,32 Kg di CO2 risparmiati da 1500 alunni. (fonte Rinnovabili)