• Articolo , 2 marzo 2010
  • Conto alla rovescia per le Giornate della Microgenerazione

  • Appuntamento a Milano, dal 9 al 10 marzo, per la quarta edizione del convegno.

(Rinnovabili.it) – Se il mancato sostegno economico da parte dei Governi per le energie rinnovabili, come nel caso del fotovoltaico, ha portato il settore ad un momento di profondo disorientamento, la potrebbe essere la soluzione. Questo l’argomento chiave de “Le Giornate della Microgenerazione”:http://www.microgenforum.it/doc/2010_Microgen_brochure_Milano.pdf, l’evento che, anche quest’anno, si impegna a porre l’attenzione sulle nuove tecnologie e l’applicazione pratica delle diverse forme di cogenerazione,come ad esempio per la produzione associata di biogas e biofuel dagli scarti di lavorazione. Due le arre interessate: durante la prima giornata del convegno si parlerà di novità tecnologiche e integrazione riguardanti il solare fotovoltaico, micro-eolico e biomasse, per mostrarne le effettive chance in ambito economico ed energetico sia come investimento che come risparmio. Ci sarà inoltre una parte dedicata agli incentivi e ai possibili finanziamenti per chi fosse interessato ad investire nel settore. La seconda giornata del forum sarà dedicata alla cogenerazione diffusa, sottotitolo dell’argomento: verso l’integrazione del sistema energetico; si affronterà quindi il tema della trigenerazione, della riduzione della dimensione egli impianti di produzione, di incentivi, sinergia con alcune fonti rinnovabili quali biomasse e solare termodinamico. Nonostante i limiti burocratici e normativi imposti a tali tecnologie, la microgenerazione potrebbe apportare un notevole aumento dell’efficienza energetica, per non parlare del risparmio economico, se applicata ad esempio sui condomini. Il convegno si rivolge soprattutto a piccoli e medi imprenditori di diversi settori: artigiani, distributori d’energia, imprenditori edili, enti pubblici locali e altri. Il forum oltre all’aspetto divulgativo, è caratterizzato anche da momenti dedicati al pubblico che potrà esporre le proprie domande ed avere chiarificazioni da parte degli esperti, con una piccola area espositiva per la presentazione dei prodotti da parte delle aziende.