• Articolo , 16 gennaio 2009
  • Contratti di programma.L’assessore Bello: la provincia in prima linea per l’energia alternativa

  • L’assessore all’energia della Provincia di Benevento Gianvito Bello in una nota si sofferna sull’approvazione, da parte della Regione Campania, di nove Contratti di programma con un investimento complessivo da 2,6 miliardi di Euro per nuove iniziative produttive, tra i quali quello relativo al settore delle energie rinnovabili presentati dal sannita “Consorzio NOVA ENERGIA”. «La decisione […]

L’assessore all’energia della Provincia di Benevento Gianvito Bello in una nota si sofferna sull’approvazione, da parte della Regione Campania, di nove Contratti di programma con un investimento complessivo da 2,6 miliardi di Euro per nuove iniziative produttive, tra i quali quello relativo al settore delle energie rinnovabili presentati dal sannita “Consorzio NOVA ENERGIA”.
«La decisione della Regione Campania, sottolinea l’assessore provinciale,assume rilievo strategico in un momento di acuta crisi dell’apparato produttivo mondiale e, quindi, di quello campano e sannita. Si tratta di una fondamentale iniezione di fiducia che contribuisce a ben sperare di uscire al più presto dalla recessione. La soddisfazione, poi, per il Sannio, dopo la Conferenza Stampa di Cozzolino, è doppia in quanto, tra le iniziative approvate si segnala quella del “Consorzio NOVA ENERGIA”. La Provincia di Benevento ha seguito con il massimo interesse e attenzione il progetto che mobilita risorse fino a 50 milioni di Euro a ragione del suo elevato valore aggiunto di innovazione nel settore dell’energia da fonti rinnovabili e di componenti industriali per tale produzione. Un progetto completo di filiera,sottolinea l’assessore Bello, per poter contare, per così dire, “chiavi in mano” su energia “pulita” Nel Sannio verranno realizzati le macchine, gli impianti e gli strumenti che consentono di ricavare l’energia dalla luce del sole. Si rafforza la sensibilità collettiva circa una produzione eco-compatibile e da fonti non inquinanti e riproducibili. Dal canto suo la Provincia di Benevento ha interessato da mesi tutti i Comuni per la sottoscrizione di singoli Accordi di programma, come quello già siglato con il capoluogo. L’assessore Bello sottolinea che l’ente provincia conta di giungere entro l’estate, come obiettivo di fondamentale rilevanza strategica a varare programmi per la produzione di energia per 100 Megawatt.