• Articolo , 20 maggio 2011
  • Contributi a privati per acquisto di veicoli ecologici

  • La Giunta regionale, su proposta del vicepresidente Luca Ciriani, ha approvato il regolamento per la concessione di contributi ai privati per l’acquisto di autoveicoli ecologici. La legge regionale 14/2010 già prevedeva il sostegno a quei cittadini che acquistano veicoli non inquinanti ed ora sono stati determinati i criteri per l’assegnazione di questi fondi che verranno […]

La Giunta regionale, su proposta del vicepresidente Luca Ciriani, ha approvato il regolamento per la concessione di contributi ai privati per l’acquisto di autoveicoli ecologici.
La legge regionale 14/2010 già prevedeva il sostegno a quei cittadini che acquistano veicoli non inquinanti ed ora sono stati determinati i criteri per l’assegnazione di questi fondi che verranno erogati attraverso le Camere di commercio.
Potranno accedere a questi benefici i cittadini che abbiano acquistato un autoveicolo ecologico dopo il 14 agosto 2010 o che lo faranno entro il 31 dicembre 2012, e che vivono in un nucleo familiare in cui la somma dei redditi, divisa per il numero dei componenti, non supera i 25mila euro.
Ciriani ha evidenziato come questo tipo di incentivi sia fondamentale per promuovere e sostenere il ricambio degli autoveicoli in circolazione con modelli più moderni e meno inquinanti.
Il regolamento predisposto specifica che si potrà chiedere questo contributo non solo per i veicoli ad emissioni zero, ma anche per quelli a propulsione ibrida con emissioni inferiori a 120g/km di CO2.
Le risorse destinate dalla Regione a questi finanziamenti verranno ripartite in proporzione al numero di veicoli immatricolati nelle rispettive province e i cittadini dovranno presentare le domande di contributo presso le Camere di Commercio.