• Articolo , 3 settembre 2010
  • Convegno: “Reflui zootecnici, ridurre l’azoto producendo energia”

  • “Reflui zootecnici, ridurre l’azoto producendo energia”. Questo il titolo del convegno promosso dall’assessorato alle Attività produttive, Agricoltura e Alimentazione che si svolgerà lunedì 6 settembre alle ore 10.00 nell’auditorium del Centro servizi della provincia a Mestre (via Forte Marghera 191). La Direttiva comunitaria 91/676 più comunemente nota come Direttiva nitrati, ha dettato i principi fondamentali […]

“Reflui zootecnici, ridurre l’azoto producendo energia”. Questo il titolo del convegno promosso dall’assessorato alle Attività produttive, Agricoltura e Alimentazione che si svolgerà lunedì 6 settembre alle ore 10.00 nell’auditorium del Centro servizi della provincia a Mestre (via Forte Marghera 191).

La Direttiva comunitaria 91/676 più comunemente nota come Direttiva nitrati, ha dettato i principi fondamentali per l’uso agronomico degli affluenti di allevamento e delle acque reflue fissando i limiti massimi di azoto utilizzabile per ettaro. Ciò comporta per le aziende agricole l’obbligo di rispettare precisi limiti o acquisendo nuove superfici o ricorrendo a trattamenti biologici e chimico-fisici per ridurre la quantità di azoto negli effluenti.

Al convegno verrà presentato un progetto pilota per lo smaltimento sostenibile dei liquami zootecnici per allevamenti bovini medio-piccoli che permette una diminuzione del carico complessivo di azoto favorendo nel contempo un reddito per le aziende con la produzione di energia. Nel corso dei lavori verrà anche presentata l’analisi dei costi e le possibilità di finanziamento.

Il programma prevede alle ore 10.00 l’apertura dei lavori con il saluto dell’assessore alle Attività produttive, Agricoltura e Alimentazione della Provincia di Venezia Massimiliano Malaspina; alle 10.15 il saluto dell’assessore regionale all’Agricoltura Franco Manzato; alle 10.30 l’intervento di Riccardo De Gobbi della direzione agro ambiente e servizi della Regione su “Il programma d’azione per le zone vulnerabili ai nitrati del Veneto”; alle 11.00 gli interventi di Lino Natale Pavan e Marino Gattoni di “G3 industriale” che presenteranno il progetto per lo smaltimento sostenibile dei liquami zootecnici da allevamenti bovini medio piccoli. Alle ore 11.30 seguirà il dibattito e alle 12.00 le conclusioni.