• Articolo , 8 aprile 2008
  • Convegno “Metropoli e Clima”: colpe e meriti delle città

  • La manifestazione si pone tra l’altro il compito di fare il punto sullo “stato dell’arte” della situazione dell’efficienza energetica e la certificazione energetica degli edifici

Quale é il peso delle metropoli sia nella responsabilità che nella battaglia al “climate change” verrà discusso al convegno ‘Metropoli e clima’, che apre i battenti proprio oggi a Roma. ‘Il Borgo della Conoscenza’ e il Ministero dell’Ambiente sono i promotori dell”iniziativa che vuole fare il punto sulla situazione dell’efficienza energetica e della certificazione energetica degli edifici. Oltre la metà della popolazione mondiale, infatti, risiede oggi nelle città e le previsioni danno il fenomeno in crescita, tanto da ipotizzare per il 2030 il raggiungimento del 60%. Già oggi il consumo energetico dei centri urbani rappresenta il 75% dell’energia mondiale, con l’80% delle emissioni di gas serra. Su questo scenario si confrontano oggi Corrado Clini, direttore generale del ministero dell’Ambiente; Dario Esposito, assessore alle Politiche Ambientali del Comune di Roma, e Sara Romano, direttore generale Energia del Ministero dello Sviluppo Economico.