• Articolo , 8 aprile 2008
  • Coop: con i punti della spesa aiuta gli alberi

  • La Cooperativa di Consumatori ha deciso di partecipare al progetto di forestazione patrocinato dal Ministero dell’Ambiente

Basteranno duemila punti di spesa in un punto vendita Coop per entrare a far parte del progetto di forestazione dei parchi urbani, regionali, nazionali e internazionali. La Cooperativa di Consumatori ha, infatti, deciso di aderire a “Parchi per Kyoto” consentendo in tal modo agli oltre 6 milioni di soci Coop di partecipare, grazie alla raccolta, al programma della onlus costituita da Federparchi, la Federazione Italiana Parchi e Riserve Naturali, e da Kyoto Club in collaborazione con Legambiente, con il Patrocinio del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare e con il supporto tecnico di AzzeroCO2. Nello specifico i soci potranno aderire secondo due modalità: donando 2.000 punti della raccolta in corso e ricevendo il buono valido per la piantumazione di un albero “Parchi per Kyoto”, o facendo una donazione di almeno 500 punti per contribuire comunque al progetto. Al Comitato Parchi per Kyoto spetterà il compito di comunicare ai partecipanti dove e come sono stati realizzati gli interventi finanziati con i loro punti, ed all’interno dei parchi una segnaletica contraddistinguerà le aree create grazie all’impegno dei consumatori.