• Articolo , 25 febbraio 2011
  • Copam, Mancusi:tracciare la via per uno sviluppo sostenibile

  • “La Basilicata è innanzitutto la sua terra e la sua gente e con la Conferenza Internazionale ‘Petrolio e Ambiente’ la Regione intende conoscere a fondo lo stato di salute del territorio e tracciare la via verso un nuovo sviluppo ispirato alla sostenibilità”. E’ quanto ha affermato l’assessore all’Ambiente della Regione Basilicata Agatino Mancusi intervenendo alla […]

“La Basilicata è innanzitutto la sua terra e la sua gente e con la Conferenza Internazionale ‘Petrolio e Ambiente’ la Regione intende conoscere a fondo lo stato di salute del territorio e tracciare la via verso un nuovo sviluppo ispirato alla sostenibilità”.
E’ quanto ha affermato l’assessore all’Ambiente della Regione Basilicata Agatino Mancusi intervenendo alla conferenza stampa di presentazione del Copam 2011.
“E’ motivo d’orgoglio per noi – ha proseguito l’assessore – il fatto che la Conferenza Internazionale prenda spunto proprio dall’esperienza lucana per proporre un modello di sviluppo del territorio dove le attività petrolifere si combinino con il benessere delle comunità e il rigoroso rispetto dell’ambiente naturale.
E’ importante fornire un’informazione corretta e chiara su tutto ciò che ruota intorno alle attività petrolifere poiché soltanto un’opinione pubblica consapevole può fugare timori e perplessità. I concetti chiave sui quali puntare sono infatti trasparenza, fiducia e confronto. L’apporto di contributi ed esperienze intorno ad una tematica così delicata – ha concluso Mancusi – è un elemento fondamentale per assicurare alla Basilicata un futuro di crescita e uno sviluppo sostenibile”.