• Articolo , 30 maggio 2011
  • Cork2Cork, la NH dà nuova vita ai tappi di sughero

  • Dal sughero un importante alleato per la lotta al cambiamento climatico. La catena alberghiera NH lo mette al centro di una campagna di riciclaggio

(Rinnovabili.it) – Una nuova eco-iniziativa lanciata dalla catena alberghiera NH ha proposto l’utilizzo dei tappi di sughero delle bottiglie utilizzate nei propri locali per la realizzazione di nuovi prodotti eco-friendly e per la messa a punto di interventi di isolamento termico. L’iniziativa, battezzata *Cork2Cork*, rientra nella più ampia strategia ambientale che la società sta portando avanti da tempo e prevede di utilizzare il sughero recuperato dai quasi *2 milioni di tappi raccolti ogni anno* per realizzare pannelli in grado di isolare termicamente gli ambienti degli alberghi. E’ stato calcolato inoltre che utilizzando tutti i tappi a disposizione si arriverebbe addirittura a costruire una intera struttura di ricezione.

Luis Ortega, direttore del comparto di Ingegneria dell’Ambiente e NH Hoteles, ha spiegato che “la valorizzazione di prodotti in sughero naturale è stato un importante contributo alla difesa di uno dei 35 punti chiave della biodiversità del pianeta, poiché su un solo ettaro di sughereti tra Portogallo e Spagna si trovano oltre 100 specie animali e vegetali “.
Portata avanti in collaborazione con la società che lavora il sughero Amorim il progetto potrebbe aver un alto valore ambientale in termini di riduzione dell’anidride carbonica.
Marcel Kies, direttore delle vendite presso Amorim, ha dichiarato che “il sughero può essere il miglior partner per lo sviluppo di una strategia ambientale globale. Sia per le sue molteplici possibilità per il re-impianto sia perché il sughero è un potente scudo contro la desertificazione ambientale e un importante elemento per l’assorbimento di CO2”.