• Articolo , 20 maggio 2011
  • Corrente in movimento, il primo Giro d’Italia a zero emissioni di CO2, fa tappa ad Aosta

  • Mercoledì prossimo, 25 maggio, farà tappa anche ad Aosta Corrente in Movimento, il primo Giro d’Italia con mezzi interamente elettrici. La carovana a zero emissioni di CO2, composta da un’auto e da due scooter, arriverà alle ore 10 in piazza Emile Chanoux, dove stazionerà per tutta la giornata, fino alle ore 19. Nel pomeriggio, dalle […]

Mercoledì prossimo, 25 maggio, farà tappa anche ad Aosta Corrente in Movimento, il primo Giro d’Italia con mezzi interamente elettrici. La carovana a zero emissioni di CO2, composta da un’auto e da due scooter, arriverà alle ore 10 in piazza Emile Chanoux, dove stazionerà per tutta la giornata, fino alle ore 19. Nel pomeriggio, dalle 17, il team di Corrente in Movimento si sposterà nella Sala conferenze dell’Hôtel des Etats, per un dibattito sulla mobilità sostenibile e la produzione di energia da fonti rinnovabili.

All’incontro, al quale sono invitati gli organi di informazione, interverranno anche l’Assessore Ennio Pastoret e il Presidente della Chambre Valdôtaine Pierantonio Genestrone, che presenteranno le attività legate alla mobilità sostenibile previste nella quinta edizione di Rigenergia, in programma dal 27 al 29 maggio al Palaexpo di località Autoporto a Pollein, e Stefano Borrello, Assessore alla Mobilità del Comune di Aosta, che presenterà gli ultimi sviluppi del progetto di consegna delle merci a basso impatto ambientale Cityporto.

Corrente in movimento, tour che proseguirà fino al 21 giugno (è possibile seguire in tempo reale tutte le tappe del viaggio sul sito www.correnteinmovimento.it), è, da Nord a Sud, un punto di incontro fra le comunità locali, il mondo della ricerca e quello della produzione, e un’occasione per promuovere le piccole e medie imprese, le pubbliche amministrazioni, le università ed i centri di ricerca che da anni contribuiscono a rendere il Paese più sostenibile.