• Articolo , 25 maggio 2011
  • Corridoi verdi e blu: la Provincia presenta le azioni nel progetto Grabs

  • La formazione di ‘corridoi verdi e blu’ nelle valli più urbanizzate del territorio provinciale sul modello di quelli progettati per le valli Polcevera e Scrivia, attraverso la riqualificazione ambientale e paesaggistica delle aree intorno ai corsi d’acqua e la proposta di creare tetti verdi e specchi d’acqua nei contesti più soggetti ai fenomeni dipendenti dai […]

La formazione di ‘corridoi verdi e blu’ nelle valli più urbanizzate del territorio provinciale sul modello di quelli progettati per le valli Polcevera e Scrivia, attraverso la riqualificazione ambientale e paesaggistica delle aree intorno ai corsi d’acqua e la proposta di creare tetti verdi e specchi d’acqua nei contesti più soggetti ai fenomeni dipendenti dai cambiamenti climatici; la diffusione presso le amministrazioni comunali del territorio del programma informatizzato ‘Adapto’, realizzato con la collaborazione della Fondazione Muvita, che servirà a orientare i progettisti dei piani urbanistici per l’individuazione delle migliori soluzioni ambientali; infine il lancio di un programma di riqualificazione di aree degradate o da riutilizzare attraverso la collocazione di alberi, sulla base di proposte formulate dai comuni e con il sostegno di uno sponsor privato che intende investire negli interventi di abbattimento della CO2, secondo un modello che sarà esemplificato con un intervento dimostrativo in un parcheggio della Provincia a Genova Quarto, di condizionamento del microclima locale attraverso l’impianto di alberature.

Sono questi i programmi con i quali la Provincia di Genova partecipa al progetto europeo ‘Green and blue space adaptation for urban areas and eco towns’ (Grabs), che promuove l’applicazione di criteri di progettazione degli spazi urbani orientati ad armonizzare le esigenze di sviluppo del territorio con i principi di sostenibilità ambientale, nell’ambito dell’adattamento ai cambiamenti climatici, anche attraverso la diffusione di ‘infrastrutture verdi e blu’, ovvero delle componenti acqua e vegetazione come elementi primari di termoregolazione e continuità ecologica.

La conferenza finale del progetto ‘Grabs’, dal titolo ‘Cambiamenti climatici e adattamento dei piani – Le infrastrutture verdi e blu’, si terrà venerdì 27 maggio dalle 9 alle 13.30 presso la sala del consiglio provinciale di Genova in largo E. Lanfranco 1.

La Provincia di Genova affianca l’adesione al progetto ‘Grabs’ ad altre attività, che svolge da tempo, finalizzate a promuovere l’impiego di energie rinnovabili e l’applicazione di regole di risparmio e di efficienza energetica sul territorio, come strumenti di lotta ai cambiamenti climatici.