• Articolo , 31 maggio 2011
  • CPV, GE, DGC insieme per più grande progetto ad energia termica degli Stati Uniti

  • GE Energy Financial Services e Diamante Generazione Corporation (DGC), co-proprietari dei previsti 900 milioni dollari della centrale elettrica di CPV Sentinel, hanno annunciato oggi di aver chiuso il finanziamento del più grande progetto del settore dell’energia termica degli Stati Uniti di quest’anno, che verrà costruito nella contea di Riverside, in California Il progetto di CPV […]

GE Energy Financial Services e Diamante Generazione Corporation (DGC), co-proprietari dei previsti 900 milioni dollari della centrale elettrica di CPV Sentinel, hanno annunciato oggi di aver chiuso il finanziamento del più grande progetto del settore dell’energia termica degli Stati Uniti di quest’anno, che verrà costruito nella contea di Riverside, in California

Il progetto di CPV Sentinel si trova vicino a Desert Hot Springs, cinque chilometri a nordovest di Palm Springs. Con esso si prevede di creare 300 posti di lavoro nel corso della costruzione, e quasi 400 posti di lavoro indiretti. Il progetto fornirà una cifra stimata di 30 milioni di imposte sulle vendite in fase di costruzione e di circa 6,4 milioni di dollari in tasse di proprietà annuale una volta operativi.

GE Energy Financial Services e DGC hanno annunciato che 23 banche-lavoro come Lead Arrangers MUFG, Royal Bank of Scotland, ING, Natixis e Sumitomo Mitsui Banking Corp., hanno accettato di fornire agevolazioni di credito pari a quasi 800 milioni di dollari per le esigenze di capitale di costruzione. Con quasi 2 miliardi di dollari ricevuti da istituti di credito, l’interesse per il progetto è stato così elevato che il prestito sindacato è stato esaurito 2,4 volte…

Con l’ottenimento di tutti i permessi e il finanziamento del debito in essere, Gemma California Power Systems, prevede di avviare la costruzione di 800 megawatt (MW) del progetto immediatamente, così che Sentinel dovrebbe entrare in esercizio commerciale, nell’estate del 2013.

“Questo annuncio è un punto di riferimento per CPV e siamo orgogliosi di collaborare con una squadra eccellente di aziende leader del settore,” ha dichiarato John Foster, vice presidente esecutivo di Competitive Power Ventures. “La tecnologia all’avanguardia del progetto contribuirà a modernizzare il portafoglio energetico della California nel rispetto sia della domanda attuale che di quella futura nel modo più ecologico possibile”.

Oltre al supporto di GE Energy Financial Services al progetto, GE Energy ha firmato un accordo per la fornitura di otto turbina-generatore a gas LMS100 in grado di raggiungere il pieno carico in 10 minuti. Sentinel aiuterà a prevenire blackout durante la stagione molto calda, fornendo una potenza di picco a richiesta. Data la vicinanza di Sentinel a 600 MW di parchi eolici, il progetto sosterrà la California nel suo obiettivo di generare il 33% della suo fabbisogno di energia elettrica da fonti rinnovabili entro il 2020, facilitando l’integrazione dell’energia eolica e solare nella rete elettrica. La California è il più grande stato che richiede l’aggiunta di generazione energeticada fonti rinnovabili rispetto a qualsiasi altro stato degli USA.

L’alta efficienza certificata ecomagination tdelle turbine a gas di derivazione aeronautica LMS100 aiuteranno Sentinel ad affrontare le sfide ambientali ed assistirlo nella riduzione delle emissioni di anidride carbonica. Presso l’impianto Sentinel, le turbine sono progettate per funzionare al 43% di efficienza durante un semplice ciclo, quasi il 10% in più rispetto all’impianto più efficiente a ciclo semplice esistente ad oggi in California.

“Con l’aiuto della tecnologia GE e il supporto finanziario, alimentare l’impianto ad avere potere coerente e affidabile su richiesta faciliterà la crescita delle fonti energetiche intermittenti come vento e solare, che sono abbondanti in questa zona del sud della California,” ha dichiarato Darryl Wilson, vice-presidente di GE Power & Water.

Il progetto CPV Sentinel alimenterà Coachella Valley e il bacino di Los Angeles nell’ambito di un accordo a lungo termine con la Southern California Edison, che ha bisogno di capacità aggiuntiva per l’affidabilità della rete e l’integrazione delle fonti rinnovabili.

“DGC è lieta che ci sarà una parte di questo importante progetto in California del Sud, contribuendo a fornire energia elettrica affidabile per la comunità nella quale viviamo e lavoriamo e portando tanto necessaria allo sviluppo economico della regione”, ha detto il presidente DGC Yasuyuki Asakura.

CPV, membro di gestione e di sviluppo, possiede il 25% del progetto, mentre DGC possiede il 50% e GE Energy Financial Services detiene il 25%.