• Articolo , 3 luglio 2009
  • Cruna si prepara per la caccia al tesoro ambientale

  • Manca una settimana alla “Grande caccia al tesoro” che Cruna sta organizzando per i ragazzi del “Campus estivo 2009”, realizzato dalla pro loco Nuova Recale, con il patrocinio del Comune. Sabato 11 luglio, in piazza Aldo Moro, dalle 17, giochi di abilità si alterneranno a prove fisiche, fino ad arrivare alla “caccia” vera e propria. […]

Manca una settimana alla “Grande caccia al tesoro” che Cruna sta organizzando per i ragazzi del “Campus estivo 2009”, realizzato dalla pro loco Nuova Recale, con il patrocinio del Comune. Sabato 11 luglio, in piazza Aldo Moro, dalle 17, giochi di abilità si alterneranno a prove fisiche, fino ad arrivare alla “caccia” vera e propria. A quel punto, i partecipanti, divisi in squadre, lasceranno la piazza alla ricerca dell’agognato tesoro, guidati dagli indizi lasciati lungo il percorso dagli attivisti. “Tutti i giochi – dice il presidente di Cruna Vincenzo De Angelis – saranno a sfondo ambientale. La caccia al tesoro, quindi, sarà un pretesto per trasmettere dei messaggi sulla raccolta differenziata, sulle energie rinnovabili e sul rispetto del territorio e per capire quanto, su questi temi, i ragazzi di Recale siano preparati”. Anche quest’anno, il campus, a causa delle ristrettezze economiche del Comune, è praticamente finanziato dai genitori, dagli enti e dalle associazioni che hanno aderito alla manifestazione. “Essendo un gruppo senza scopo di lucro – ha dichiarato De Angelis –, per preparare la caccia al tesoro abbiamo iniziato, circa un mese fa, una raccolta fondi su base volontaria. A sfatare il luogo comune che vorrebbe i recalesi indifferenti, abbiamo avuto una risposta straordinaria, dalle attività commerciali alle associazioni sportive, dai professionisti ai cittadini, passando per i tanti amici che ci seguono da tempo. Anche sul social network “Facebook” la nostra idea e piaciuta e abbiamo avuto molti commenti positivi. Ora – conclude De Angelis –, dobbiamo solo sperare che vada tutto per il meglio e che i ragazzi si divertano”. Cruna, lo ricordiamo, è un’associazione che lotta per il rispetto dell’ambiente e dei cittadini. A Recale e in altri Comuni della provincia di Caserta, dal 2003 promuove dibattiti, convegni, petizioni popolari, cortei e campagne stampa di denuncia e di sensibilizzazione. Elabora pareri e proposte per rendere più vivibile il territorio; un lavoro che ha prodotto risultati indiscutibili e documentati.