• Articolo , 26 marzo 2009
  • Da Cittadinanzattiva un altro “no” al parco eolico di Sciacca

  • Il movimento Cittadinanzattiva sostiene l’iniziativa del sindaco di Sciacca, contrario al parco eolico che dovrebbe sorgere nel territorio comunale e che prevede la collocazione di 28 pale eoliche. “L’unica risorsa economica, il turismo, verrebbe stravolta dalla realizzazione di questi enormi manufatti che coprirebbero tutte le nostre meraviglie paesaggistiche”. Così Cittadinanzattiva giudica il progetto, collegandolo con […]

Il movimento Cittadinanzattiva sostiene l’iniziativa del sindaco di Sciacca, contrario al parco eolico che dovrebbe sorgere nel territorio comunale e che prevede la collocazione di 28 pale eoliche. “L’unica risorsa economica, il turismo, verrebbe stravolta dalla realizzazione di questi enormi manufatti che coprirebbero tutte le nostre meraviglie paesaggistiche”. Così Cittadinanzattiva giudica il progetto, collegandolo con gli investimenti turistici previsti in città. “Il prossimo investimento di Rocco Forte, che gravita vicino al parco eolico – affermano i rappresentanti del movimento – potrebbbe essere fortemente pregiudicato. Invitiamo tutti i cittadini a porre massima attenzione ad eventuali speculazioni imprenditoriali che vanno contro il nostro processo di sviluppo economico”. (Giuseppe Recca)