• Articolo , 12 aprile 2011
  • Daimler e Bosch insieme per l’auto elettrica

  • I due gruppi hanno annunciato l’intenzione di estendere il campo di partnership anche allo sviluppo e alla produzione di motori elettrici per auto in Europa

(Rinnovabili.it) – La casa automobilistica tedesca Daimler farà coppia con il gigante industriale Bosch in una nuova joint venture paritetica dedicata al settore della mobilità elettrica. Rinnovando una partnership già di successo i due gruppi hanno firmato una lettera di intenti in base alla quale a partire dal 2012 avvieranno congiuntamente la produzione di motori elettrici. La collaborazione, che dovrebbe essere operativa entro la fine di giugno, ha come obiettivo quello d’accelerare i progressi nello sviluppo di propulsori elettrici con i brand Mercedes e Smart. I siti di produzione saranno localizzati a Hildesheim in Germania centrale e Stoccarda nel sud-ovest del Paese.
E per la nazione rappresenterebbe un punto di progresso non indifferente. Sede di molte dei più famosi nomi del mondo automobilistico, la Germania non è riuscita da subiti a tenere il passo con il Giappone e gli Stati Uniti in fatto di e–mobility. L’alleanza potrà godere dei sussidi offerte dal governo del Cancelliere Angela Merkel alle imprese automobilistiche per raggiungere l’obiettivo di avere un milione di auto elettriche in strada entro il 2020.