• Articolo , 26 gennaio 2008
  • Dal parlamento Ue alla Commissione: rinvio sulle emissioni auto

  • Sono di questi giorni le due proposte del Parlamento Europeo rivolte alla Commissione riguardanti il tema della mobilità. In primo luogo è stato suggerito un rinvio al 2015 per fissare i limiti di emissioni delle auto prodotte nei paesi dell’Unione, tempo necessario all’industria per lo sviluppo di nuovi veicoli compatibili con la direttiva Ue. In […]

Sono di questi giorni le due proposte del Parlamento Europeo rivolte alla Commissione riguardanti il tema della mobilità. In primo luogo è stato suggerito un rinvio al 2015 per fissare i limiti di emissioni delle auto prodotte nei paesi dell’Unione, tempo necessario all’industria per lo sviluppo di nuovi veicoli compatibili con la direttiva Ue. In secondo luogo è stato proposto di tenere in conto anche delle eccezioni, nel caso in cui i limiti non venissero rispettati a causa di aumenti di peso delle auto, dovuti ai nuovi sistemi di sicurezza. Il Parlamento sta spingendo anche sull’adozione di campagne di responsabilizzazione per la riduzione della CO2 nei trasporti, rivolte agli automobilisti ed al mondo della Formula 1.