• Articolo , 27 maggio 2008
  • Dall’ANCI una rete a favore dell’efficienza energetica

  • La società offrirà ai Comuni italiani e agli altri attori della pubblica amministrazione, progettualità, innovazione e soluzioni in campo energetico e ambientale

Ambiente ed energia sono oramai due concetti legati tra loro a doppio filo. Lo sa bene l’ANCI (Associazione Nazionale dei Comuni Italiani) che per fornire ai Comuni e agli altri attori della pubblica amministrazione progettualità e soluzioni in entrambi i campi ha dato vita ad Ancitel Energia e Embiente. La neonata società si occuperà delle attività di ricerca, formazione, monitoraggio e sostegno agli enti centrali e locali per il rinnovamento del coordinamento delle politiche ambientali ed energetiche sul territorio, promuovendo soluzioni innovative, scambi e condivisioni delle buone esperienze tra gli enti territoriali. “La nostra società vuole essere una ‘rete’ di conoscenze condivise – dichiara Filippo Bernocchi responsabile ambiente ANCI e presidente Ancitel Energia e Ambiente -, un nodo di interscambio di buone esperienze tra i diversi operatori sul territorio, per favorire il raggiungimento degli obiettivi stabiliti a livello europeo in materia di ambiente e politiche di approvvigionamento energetico, con l’obiettivo di centrare il risultato della diminuzione delle emissioni di CO2”. Come primo atto, Ancitel ha deciso di sostenere “Isolando”, la campagna di sensibilizzazione e informazione della pubblica opinione sull’isolamento termoacustico che avrà a giorni il suo via ufficiale da Genova.