• Articolo , 1 marzo 2011
  • Dalla UE 267 mln per i nuovi progetti di Life+

  • L’Esecutivo europeo ha lanciato questa mattina l’invito annuale a presentare gli eco-progetti nel campo della natura, della politica ambientale e della comunicazione che cerchino i finanziamenti del Fondo dedicato

(Rinnovabili.it) – Nuova tornata di finanziamenti per il “programma LIFE+”:http://ec.europa.eu/environment/life/funding/lifeplus.htm e nuovo invito da parte di Bruxelles. La Commissione Ue ha, infatti, lanciato oggi la chiamata annuale a presentare proposte da finanziare attraverso il Fondo europeo per l’ambiente. 267 milioni di euro la quota disponibile per il 2011 – da erogare sotto forma di cofinanziamenti nell’ambito di accordi di sovvenzione – che verrà ripartita fra i progetti selezionati nell’ambito delle tre tematiche chiave: Natura e biodiversità, Politica ambientale e governance, Informazione e comunicazione. Ogni categoria ha le sue peculiarità:
* i progetti *LIFE+ Natura e biodiversità* migliorano lo stato di conservazione delle specie e degli habitat in pericolo, contribuendo ad attuare le direttive dell’UE Uccelli e Habitat, la rete Natura 2000 e l’obiettivo postosi dall’Unione di arrestare la perdita di biodiversità. La percentuale massima di cofinanziamento è di norma pari al 50%, ma può arrivare al 75% per le specie e gli habitat prioritari;
* i progetti *LIFE+ Politica e governance ambientali* sono progetti innovativi o progetti pilota che contribuiscono allo sviluppo di strategie, tecnologie, metodi e strumenti in vari settori d’intervento, tra cui l’aria, l’acqua, i rifiuti, il clima, il suolo e l’agricoltura. Questa parte di LIFE+ va in aiuto a progetti che migliorano l’attuazione della legislazione UE in materia ambientale, che consolidano la base di conoscenze su cui si fondano le politiche e che sviluppano fonti di informazioni sull’ambiente mediante attività di monitoraggio (ivi compreso il monitoraggio delle zone boschive). I progetti possono essere cofinanziati fino ad un massimo del 50%;
* nella categoria *LIFE+ Informazione e comunicazione* rientrano progetti che vertono sull’allestimento di campagne di comunicazione e sensibilizzazione in materia di ambiente, protezione della natura o conservazione della biodiversità, come pure progetti relativi alla prevenzione degli incendi boschivi (sensibilizzazione, formazione specifica).

Ogni progetto non dovrà solo puntare all’obiettivo generale del programma ma dimostrarsi fattibile sia dal punto di vista tecnico che economico ed essere presentato entro il 15 luglio 2011.