• Articolo , 16 febbraio 2010
  • Daniel Camus: situazione italiana di Edf e Edison

  • “Edison ha mostrato una buona reattività in un contesto difficile”. Questo è il giudizio di Edf che appare nella nota sui risultati 2009. La EdF è azionista di controllo, con la holding Delmi, della società di Foro Bonaparte. Nonostante le attività dei francesi (che includono anche Fenice) abbiano prodotto un fatturato di quasi cinque miliardi, […]

“Edison ha mostrato una buona reattività in un contesto difficile”. Questo è il giudizio di Edf che appare nella nota sui risultati 2009. La EdF è azionista di controllo, con la holding Delmi, della società di Foro Bonaparte. Nonostante le attività dei francesi (che includono anche Fenice) abbiano prodotto un fatturato di quasi cinque miliardi, con uno scarto rispetto all’anno precedente di ben oltre il 12% e con un Ebitda di 801 milioni – di cui 713 imputabili a Edison – Daniel Camus, direttore esecutivo di Edf In Italia ha dichiarato in una conferenza stampa: “Terminiamo l’anno in una buona situazione, soprattutto rispetto alla prima metà, ma in flessione”.