• Articolo , 7 aprile 2010
  • Danimarca: è il momento d’un centro sperimentale per l’eolico

  • Rasmussen: “Se vogliamo mantenere la nostra posizione di leader mondiale nel settore eolico, abbiamo bisogno di creare un centro di sperimentazione ad hoc”

(Rinnovabili.it) – Un centro nazionale che si occupi di sperimentare turbine d’ultima generazione, capace di garantire al Paese un posto in prima linea nel comparto eolico e, più in generale, nello sviluppo di tecnologie verdi. Questo il desiderio espresso dal primo ministro danese Lars Løkke Rasmussen con l’annuncio dei piani per un impianto di test dedicato aerogeneratori giganti, fino a 250 metri di altezza, da attivare a partire dal 2012 sotto la gestione dell’Università Tecnica di Danimarca (DTU); la zona prescelta sarebbe un corridoio ventoso lungo 4 km per uno di larghezza, nei pressi di Thisted, cittadina situata nella regione dello Jutland settentrionale, che prevedrebbe però l’abbattimento di circa 1.200 ettari di foresta con la promessa di attivare meccanismi di compensazione altrove.
“Nuove economie – ha dichiarato Rasmussen – stanno emergendo e migliorandosi sul mercato delle tecnologie energetiche verdi, e se noi vogliamo mantenere la nostra posizione di leader mondiale in questo settore, abbiamo bisogno di creare un centro di sperimentazione ad hoc”.
La proposta sarà inviata a breve al Parlamento per essere approvata definitivamente già quest’estate. E nonostante l’appoggio pieno del Comune di Thisted, i gruppi ambientalisti stanno facendo sentire la propria voce opponendosi apertamente alla realizzazione del centro. Ma per Knut Conradsen, rettore del DTU, non ci sono dubbi: “La Danimarca è un paese piccolo, e non è possibile istallare impianti eolici senza andare incontro ad un po’ di opposizione. Non credo sia possibile trovare un sito migliore che questo”.