• Articolo , 29 maggio 2008
  • De Lillo: “Il bike sharing al via il 6 giugno”

  • di Silvana Santo “Inaugurerò il servizio di bike sharing insieme al sindaco Alemanno il prossimo 6 giugno”. L’annuncio viene dall’assessore capitolino all’Ambiente, Fabio De Lillo, che spiega: “Il bike sharing è un servizio intelligente e a costo zero per l’amministrazione, che può essere esteso oltre il confine delle Mura Aureliane, a tutte quelle zone, anche […]

di Silvana Santo
“Inaugurerò il servizio di bike sharing insieme al sindaco Alemanno il prossimo 6 giugno”. L’annuncio viene dall’assessore capitolino all’Ambiente, Fabio De Lillo, che spiega: “Il bike sharing è un servizio intelligente e a costo zero per l’amministrazione, che può essere esteso oltre il confine delle Mura Aureliane, a tutte quelle zone, anche in periferia, dove la natura pianeggiante del terreno consente l’uso della bicicletta”. De Lillo dà atto alla precedente amministrazione di avere avuto l’idea. Dal canto suo, però, promette di estendere il bike sharing – previsto per ora solo nelle strade del centro – anche ai parchi. Sul fronte delle piste ciclabili, l’assessore dichiara di volerle potenziare e rendere sicure, “consentendo ad esempio di percorrere le sponde del Tevere sino a Fiumicino”. De Lillo pensa ad un sistema di controllo telematico, alla “bonifica delle baraccopoli lungo il fiume” e all’installazione di rastrelliere in giro per la città. E per gli amanti delle due ruote, c’è un’ultima promessa: “Lavorerò affinché il Giro d’Italia attraversi Roma”.