• Articolo , 2 marzo 2010
  • Desertec: c’è posto anche per l’Enel?

  • Roberto Deambrogio, responsabile del business development di Enel Green Power conferma l’interesse per “Desertec”:http://www.rinnovabili.it/desertec-cinque-nuovi-partner-si-aggiungono-al-progetto-800639 il colossale progetto avveniristico (400 miliardi di euro in 40 anni), che realizzerà imponenti impianti solari nel deserto del Sahara capaci di garantire circa il 15% delle esigenze energetiche del continente europeo. Enel punterebbe a rilevare una quota nel maxi-progetto, alle […]

Roberto Deambrogio, responsabile del business development di Enel Green Power conferma l’interesse per “Desertec”:http://www.rinnovabili.it/desertec-cinque-nuovi-partner-si-aggiungono-al-progetto-800639 il colossale progetto avveniristico (400 miliardi di euro in 40 anni), che realizzerà imponenti impianti solari nel deserto del Sahara capaci di garantire circa il 15% delle esigenze energetiche del continente europeo.
Enel punterebbe a rilevare una quota nel maxi-progetto, alle notizie che vengono riportate oggi dal supplemento economico “Affari e Finanza”, del quotidiano La Repubblica. Si tratta di un progetto che sta attirando le più grosse società d’energia europee. E i fondatori, i tedeschi di E.On e di Siemens, hanno già avuto richieste sia dalla spagnola Red Electrica che dalla francese EdF.