• Articolo , 12 aprile 2011
  • DOE: 1,187 mld di dollari a sostegno della California Solar Valley Ranch da 250 MW

  • SunPower Corporation, ha annunciato oggi di aver ricevuto un sostegno, sottoforma di prestito di garanzia, pari a 1,187 miliardi di dollari da parte del DOE, a favore del progetto solare California Solar Valley Ranch da 250 MW. Mediante il progetto California Solar Valley Ranch si prevede di creare 350 posti di lavoro durante la fase […]

SunPower Corporation, ha annunciato oggi di aver ricevuto un sostegno, sottoforma di prestito di garanzia, pari a 1,187 miliardi di dollari da parte del DOE, a favore del progetto solare California Solar Valley Ranch da 250 MW. Mediante il progetto California Solar Valley Ranch si prevede di creare 350 posti di lavoro durante la fase di realizzazione, e sarà uno dei più grandi impianti fotovoltaici (PV) del mondo.

NRG Solar, filiale di NRG Energy, si assumerà tutte le responsabilità di proprietà e di finanziamento del progetto, a determinate condizioni. Mentre SunPower progetterà, realizzerà e inizialmente sarà il gestore dell’impianto solare.

I lavori dovrebbero iniziare nella seconda metà del 2011, subordinata alla autorizzazione e al finanziamento, una parte del progetto prevede di iniziare le operazioni entro la fine del 2011 per raggiungere il regime produttivo totale nel 2012 e nel 2013.

“Ricevere un finanziamento da parte del DOE rappresenta una pietra miliare per questo progetto, che darà un contributo sostanziale agli sforzi della California nell’obiettivo di generare il 33% della sua elettricità da fonti rinnovabili entro il 2020”, ha detto Tom Doyle, presidente di Solar NRG. “Oltre a creare centinaia di posti di lavoro e evitare le emissioni di anidride carbonica, la California Solar Valley Ranch rappresenterà una dimostrazione della validità della tecnologia fotovoltaica su larga scala”…

Il programma di prestiti gestiti dal DOE è stato progettato per accelerare la diffusione nazionale di natura commerciale di prodotti innovativi e tecnologie avanzate per l’energia pulita ad una scala sufficiente per contribuire in modo significativo al conseguimento degli obiettivi nazionali di energia pulita, inclusa la creazione di posti di lavoro e ridurre la dipendenza dal petrolio estero.