• Articolo , 20 aprile 2011
  • DOE e Google finanziano la mobilità elettrica con 5 mln di euro

  • Per accelerare la diffusione dei punti di ricarica per EV a livello nazionale Google e il DOE finanziano nuovamente il progetto appoggiati dalle iniziative del programma Clean Cities

(Rinnovabili.it) – Il Segretario statunitense all’Energia Steven Chu ha dato notizia di una nuova partnership con Google, con un finanziamento del valore di 5 milioni di euro a sostegno dello sviluppo di una rete di infrastrutture per la ricarica di veicoli elettrici.
Il colosso di Mountain View, insieme ad altri 80 partner stanno unendo le forse nel Forum GeoEVSE con lo scopo di istallare numerosi punti di ricarica in modo da rendere più semplice per i consumatori muoversi a livello nazionale a bordo di EV, senza paura di ritrovarsi con la batteria scarica e lontani da una stazione di rifornimento.
Il Department of Energy’s National Renewable Energy Laboratory (NREL) ha dichiarato di aver preso parte al progetto grazie al quale ogni stazione di ricarica sarà mappata e visibile consultando “*Google Maps*”.

“L’iniziativa “Clean Cities”:http://www1.eere.energy.gov/cleancities/ del Dipartimento dell’Energia sta stimolando i governi locali e le industrie a dimostrare i benefici dell’utilizzo di veicoli tecnologicamente avanzati e ad aiutare le comunità ad utilizzare petrolio e benzina per alimentare i propri veicoli” ha dichiarato il segretario Chu “Le iniziative annunciate oggi sono solo le ultime tappe di nostri sforzi più ampi per ridurre la dipendenza dell’America dal petrolio, migliorare la nostra sicurezza energetica e far risparmiare soldi alle famiglie e alle aziende”.
Grazie all’ultimo finanziamento da 5 milioni di dollari le aziende private ei governi locali potranno far richiesta di finanziamenti per stimolare e accelerare l’istallazione di stazioni di ricarica e infrastrutture provvedendo anche all’organizzazione di fondi per l’incentivazione dell’acquisto di nuovi EV.