• Articolo , 22 maggio 2009
  • Dragonfly, la vertical farm vivente

  • La struttura potrà ospitare fino a 28 diverse coltivazioni, capi di bestiame, abitazioni e luoghi di svago come cinema e teatri

(Rinnovabili.it) – Il designer Vincent Callebaut ha ideato e progettato “Dragonfly”, il grattacielo “vivente” la cui struttura richiama alla mente le sembianze di una farfalla
Centotrentadue piani ed una altezza di 600 metri per quella che potrebbe essere la vertical farm di New York, e più precisamente dell’east river.
E secondo i dettami architettonici delle più moderne fattorie verticali sarà adatta ad accogliere ben 28 differenti coltivazioni che forniranno frutta e verdure e anche in grado di ospitare capi di bestiame.
La struttura sarà autosufficiente dal punto di vista sia energetico sia del consumo d’acqua nonchè nella produzione di bio-fertilizzante, ricevendo dunque da se stessa tutto il necessario.
Inoltre il grattacielo è stato disegnato per ospitare anche uffici, laboratori e abitazioni, oltre a cinema e teatri.