• Articolo , 4 febbraio 2008
  • Due centrali geotermiche in Montana

  • Nella contea di Fallon, in Montana, Enel ha acquisito un impianto geotermico, che intende aggiornare con nuove tecnologie. La compagnia auspica di iniziare a produrre energia già alla fine di quest’anno

Parte la costruzione a Salt Wells in Montana, da parte di Enel, di un impianto geotermico da affiancare a quello di Stillwater, già operativo. La portavoce di Enel, Julie Smith Galvin, ha dichiarato che l’impianto esistente acquisito verrà aggiornato con le nuove tecnologie e che già a partire dalla fine del 2008, inizi 2009, si potrebbe iniziare a produrre energia. Enel non è nuova a queste iniziative. Infatti è tra le compagnie leader in tema di energie rinnovabili, con una capacità di ben 19000 megawatt. L’area del Nord America mantiene così il primato di investimenti in energie rinnovabili.