• Articolo , 23 febbraio 2008
  • Dueruote ibrida: uomo-elettricità

  • Nel mondo della mobilità sostenibile anche la bicicletta diventa ibrida e si trasforma: un’unica ruota spinta dall’uomo e dall’elettricità.

Il nuovo modo di percorrere le strade delle nostre città è divertente, pulito, ambientalmente sostenibile e introduce un nuovo modo di concepire un motore ibrido. Questo modello di veicolo a “doppia ruota” infatti, denominato HE, ovvero Human Electric, è spinto sia dalla forza dell’uomo sia dall’energia elettrica. HE è dotato di batterie che vengono ricaricate da moduli fotovoltaici installati sul tettuccio o dal movimento meccanico delle ruote, soprattutto quando acquistano velocità nei tratti di strada in discesa, o ancora dalla corrente elettrica della rete. La scommessa è che HE possa diventare un comune mezzo di trasporto nel traffico urbano, sostituendo anche i più accessoriati veicoli a due ruote motorizzati ed inquinanti, grazie all’abitacolo protetto dalle intemperie, dalla facilità di guida e dal semplice meccanismo di ricarica domestica.