• Articolo , 17 maggio 2010
  • Dunkerque 2010, al via il summit delle città sostenibili

  • Riuniti dal 19 al 21 maggio ad Dunkerque i 1500 rappresentanti convocati da Agenda21 presenteranno i risultati raggiunti in tema di sostenibilità a livello di progetti economici, sociali ed ambientali

(Rinnovabili.it) – Amministrazioni locali, istituzioni, imprese, centri di ricerca e ONG di tutta Europa si riuniranno a Dunkerque dal 19 al 21 maggio in occasione del summit europeo delle città sostenibili organizzato da Agenda21, in linea con il proprio obiettivo che punta alla diffusione delle pratiche di sviluppo sostenibile a livello delle Regioni, Enti Locali e territoriali.
Saranno 1500 i rappresentanti che si incontreranno quindi per discutere, prendere parte a workshop e seminari, presenziare a conferenze con l’unico scopo di aggiornare e dimostrare che le “soluzioni”:http://www.dunkerque2010.org all’avanguardia a favore dell’ambiente possono essere adottate, e con successo. “Si tratta – ha dichiarato Emanuele Burgin, presidente del Coordinamento di Agenda 21 in Italia – del più grande evento europeo in questo settore che permette di riunire per diversi giorni le migliori best practice del mondo sullo sviluppo sostenibile.”
“Il tema dello sviluppo sostenibile – ha proseguito Burgin – verrà affrontato in modo trasversale e durante il summit si parlerà di biodiversità, cambiamenti climatici, energie rinnovabili, mobilità urbana, edilizia, rifiuti, urbanistica, dinamiche sociali e progetti di partnership con il mondo dell’impresa.”