• Articolo , 9 luglio 2009
  • E.On Italia: sale al 100% in 2 aziende nelle Marche

  • E.On Energia, societa’ di vendita di E.On Italia, ha acquisito le restanti quote delle partecipate nel territorio marchigiano, Metema Energy Srl e E.T.-Energia e Territorio Srl, raggiungendo cosi’ il controllo dell’intero capitale delle due aziende. L’operazione, recita una nota, s’inquadra all’interno di un progetto di valorizzazione e consolidamento della presenza di E.On nell’area umbro-marchigiana che […]

E.On Energia, societa’ di vendita di E.On Italia, ha acquisito le restanti quote delle partecipate nel territorio marchigiano, Metema Energy Srl e E.T.-Energia e Territorio Srl, raggiungendo cosi’ il controllo dell’intero capitale delle due aziende.
L’operazione, recita una nota, s’inquadra all’interno di un progetto di valorizzazione e consolidamento della presenza di E.On nell’area umbro-marchigiana che oggi conta circa 35.000 clienti totali serviti. E.On deteneva il 75% di E.T.-Energia e Territorio (attraverso la controllata al 100% Tecniconsul Servizi) e l’80,4% di Metema Energy.
In particolare, E.T.-Energia e Territorio opera nella vendita del gas servendo, con uno sportello clienti presente a Moie di Maiolati Spontini (Ancona), circa 13.000 clienti nelle Marche, principalmente nel segmento residenziale.
Nell’area umbro marchigiana, operano Metema Energy e Tecniconsul Servizi, entrambe attive nella vendita di gas naturale, che servono complessivamente circa 22.000 clienti retail gas attraverso i due sportelli di Citta’ di Castello (Perugia) e San Ginesio (Macerata).
Lo scorso 22 giugno, i Cda delle quattro societa’ coinvolte (E.On Energia, E.T. Energia e Territorio, Tecniconsul Servizi, Metema Energy) hanno approvato il progetto di fusione per incorporazione che verra’ sottoposto all’approvazione delle rispettive assemblee dei soci entro fine settembre 2009. (com/mur)