• Articolo , 24 febbraio 2010
  • E se Edf rileva un altro 31% di Edison? Intanto il titolo vola

  • Secondo alcune voci che sono state riportare dall’agenzia economica statunitense Bloomberg, la crescita di quasi il 3% del titolo Edison a la Borsa di Milano è imputabile all’intenzione della EdF di acquisire un altra quota della utility milanese, circa un 30% per un valore di 1,6 miliardi di euro. Ma non tutti sono d’accordo; secondo […]

Secondo alcune voci che sono state riportare dall’agenzia economica statunitense Bloomberg, la crescita di quasi il 3% del titolo Edison a la Borsa di Milano è imputabile all’intenzione della EdF di acquisire un altra quota della utility milanese, circa un 30% per un valore di 1,6 miliardi di euro. Ma non tutti sono d’accordo; secondo fonti italiane potrebbe invece essere una delle tante soluzioni che si prospettano, come la fusione con A2A, oppure il frazionamento delle sue attività.
Ma a gettare acqua sul fuoco ci pensa A2A che rende noto come non ci siano per ora previsioni di operazioni in questa direzione.
A Parigi dalla EdF fin’ora nessuna dichiarazione, anche se sempre alle informazioni raccolte dall’agenzia di stampa Bloomberg, un accordo potrebbe essere siglato addirittura tra qualche settimana. La situazione azionaria ad oggi vede la francese Edf in possesso di circa il 50% , diretto o indiretto, del capitale di Edison.