• Articolo , 4 aprile 2011
  • ‘E-vai’, il Car sharing elettrico arriva a Como

  • Dopo essere arrivate alle stazioni ferroviarie di Milano e Varese, le auto elettriche del servizio di Car sharing ‘E-vai’ da oggi sono disponibili anche a Como. I nuovi mezzi sono stati presentati stamani alla stazione di Como Lago dall’assessore alle Infrastrutture e Mobilità della Regione Lombardia Raffaele Cattaneo, insieme all’amministratore delegato di Trenitalia-LeNord Giuseppe Biesuz, […]

Dopo essere arrivate alle stazioni ferroviarie di Milano e Varese, le auto elettriche del servizio di Car sharing ‘E-vai’ da oggi sono disponibili anche a Como.

I nuovi mezzi sono stati presentati stamani alla stazione di Como Lago dall’assessore alle Infrastrutture e Mobilità della Regione Lombardia Raffaele Cattaneo, insieme all’amministratore delegato di Trenitalia-LeNord Giuseppe Biesuz, a quello di SEMS Massimo Vanzulli e al sindaco di Como Stefano Bruni.

Erano presenti anche i consiglieri regionali del territorio Giorgio Pozzi e Gianluca Rinaldin. Due Fiat Panda e tre ‘Teener’ Movitron (quadricicli biposto) sono già a disposizione di chi vorrà spostarsi silenziosamente e senza inquinare in riva al lago o per le vie di Como.

“Queste auto – ha detto l’assessore Cattaneo – sono il prolungamento ideale del treno: si arriva sul lago con un mezzo a impatto zero e si prosegue visitando la città di Como noleggiando queste vetture, anch’esse a impatto zero”.

“Siamo alla terza tappa del progetto ‘E-vai’, ma non intendiamo certo fermarci qui – ha proseguito l’assessore -. L’inaugurazione di oggi conferma la dimensione regionale del progetto, che verrà esteso progressivamente in altri punti nevralgici del sistema di trasporto pubblico regionale. Insieme ai 71 nuovi treni acquistati e già in servizio, queste auto elettriche sono l’emblematico completamento dell’idea di mobilità di Regione Lombardia: moderna, compatibile con l’ambiente e che integri al meglio il sistema di trasporto pubblico e privato. ‘E vai’ è un progetto all’avanguardia in Italia e in Europa, in linea con le direttive del Libro Bianco sui trasporti redatto dalla Commissione europea la quale invita gli Stati membri a dimezzare entro il 2030 il parco di auto inquinanti per arrivare ad azzerarlo nel 2050”.

A Como i mezzi ‘E-vai’ sono posizionati nel parcheggio interno della stazione in Largo Leopardi 3. L’integrazione con la rete ferroviaria regionale promuove pertanto un sistema di trasporto intermodale realmente competitivo e alternativo al mezzo privato.

COME ISCRIVERSI – Il servizio è attivo tutti i giorni dalle 8 alle 20. Tutti possono iscriversi, indipendentemente dal fatto che siano o meno clienti abbonati di Trenitalia-LeNORD, presentandosi personalmente presso la postazione allestita all’interno della stazione, muniti di patente e carta di identità. Per tutti i nuovi iscritti a Como Lago, fino al 30 aprile, il primo noleggio a Como sarà gratuito (massimo 4 ore).

OPERAZIONE PRIMAVERA – Da oggi si possono sfruttare due nuove modalità di iscrizione: – Silver: solo online, permette di prenotare e pagare solo con carta di credito. E’ ideale per chi ha necessità saltuarie di noleggio. Ogni noleggio ha un canone aggiuntivo di 5 euro; – Gold: mantenendo il contratto già stipulato, questa opzione va attivata presso un ‘E-vai’ Point.

È la scelta privilegiata per chi utilizza il servizio più spesso. In questa fase pilota di avvio dei sistemi di prenotazione on line la modalità Gold non permette di prenotare on line.

È possibile pagare i noleggi presso gli ‘E-vai’ Point con carta di credito, bancomat, contanti, bonifico bancario o RID, versando 100 euro di prepagato. La modalità Gold non ha una maggiorazione di costo per singolo noleggio. Una volta iscritti, si potrà prenotare le vetture sia alla postazione dedicata in stazione che telefonicamente, chiamando il numero verde 800.500.005, oppure collegandosi al sito carsharing-evai.it. L’iscrizione ha durata annuale.