• Articolo , 26 ottobre 2007
  • Eco-casa: l’abitazione col libretto d’istruzioni!

  • Encomiabile l’impegno dell’amministrazione pesarese per la promozione della sostenibilità in edilizia

Da poco conclusa la costruzione, a Pesaro, delle abitazioni del nuovo complesso residenziale denominato eco-casa; i nuovi appartamenti vanno ad arricchire di circa 300 famiglie il quartiere Villa Fastiggi alle porte di Pesaro. L’area di nuova costruzione si estende su una superficie complessiva di mq 145.776 con circa mq 21.123,50 di parco attrezzato a servizio del quartiere. L’intervento rientra nell’ambito del Piano strategico della qualità che la città di Pesaro ha adottato nel 2000. Tra le molteplici azioni c’è l’adozione di un PRG redatto con criteri di ecosostenibilità ed il varo contestuale di un regolamento comunale di Bioarchitettura: il nuovo insediamento abitativo nel quartiere di Villa Fastiggi è una delle prime azioni in tale direzione. Progettazione partecipata, risparmio energetico, utilizzo di energie rinnovabili, architettura bioclimatica, mobilità “a misura d’uomo” sono solo alcuni dei criteri guida dell’intervento. Una particolarità sta nell’aver fornito agli abitanti il “libretto casa” che definisce le modalità d’uso dell’appartamento. In forma decisamente innovativa si vuole aiutare il nuovo inquilino a “conoscere” il suo appartamento, il contesto urbano in cui è posizionato, il perché di certe scelte progettuali e l’importanza che rivestono i comportamenti di chi lo abita per ottenere, dall’appartamento, le prestazioni migliori sia di comfort che di riduzione dei costi di gestione. (fonte Edilportale)