• Articolo , 2 febbraio 2010
  • Eco-energie: il sistema italiano di ricerca incontra Israele

  • Incontro promosso dall’ambasciata italiana a Tel Aviv sulla collaborazione tecnologica scientifica tra Israele e Italia

Nuova collaborazione energetica per l’Enea, l’Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile. Con l’incontro svoltosi oggi a Gerusalemme l’ing. Giovanni Lelli, Commissario dell’Agenzia ha siglato la collaborazione per l’avvio di un laboratorio congiunto sulle energie solari e rinnovabili con l’Università Ben Gurion del Negev, la quale vanta competenze tra le più avanzate del mondo nel campo della ricerca scientifica e tecnologica. Questo connubio permetterà ad entrambi i paesi di accrescere il proprio know how tecnologico nel settore delle rinnovabili e dell’efficienza energetica e si colloca giustamente a seguito dell’intesa di Collaborazione Scientifico-Tecnologica avviata con il Ministero degli esteri lo scorso ottobre 2009.
L’occasione per la nuova allenaza si è creata nel corso del “Sistema italiano della ricerca incontra Israele” tavola rotonda promossa dall’Ambasciata Italiana a Tel Aviv e cui hanno preso parte i maggiori Centri e Agenzie di ricerca di entrambi i Paesi.