• Articolo , 21 dicembre 2009
  • Eco-Guida 2010, inizia la raccolta dati

  • Per il risparmio del carburante e la riduzione delle emissioni di anidride carbonica delle auto

(Rinnovabili.it) – Sarà pubblicata il prossimo anno, come già avvenuto nel 2008 e 2009, la nuova edizione della guida annuale al risparmio di carburante ed alle emissioni di anidride carbonica delle automobili. Prevista da una direttiva europea al fine di fornire ai consumatori informazioni utili per un acquisto consapevole delle autovetture, è stata approvata con decreto interministeriale 1° luglio 2009 dal Ministero dello Sviluppo Economico di concerto con i Ministeri dell’Ambiente e delle Infrastrutture e Trasporti e mira nel concreto a sviluppare un comportamento più virtuoso da parte degli automobilisti, con effetti positivi sull’ambiente, sulla sicurezza, ed anche sull’economia, data la necessità di ridurre le importazioni di petrolio per mantenere in attivo la bilancia commerciale.
La Direzione generale per il mercato, la concorrenza, i consumatori, la vigilanza e la normativa tecnica ha iniziato, d’intesa con le associazioni del settore automobilistico (ANFIA ed UNRAE), la raccolta dei dati per l’edizione 2010, con la lettera circolare alle case automobilistiche ed alle loro associazioni. In tal senso i costruttori di autovetture sono tenuti ad elencare tutti i nuovi modelli indicare: il tipo di carburante, il valore corrispondente al consumo ufficiale di carburante e quello delle emissioni specifiche di CO2.
Nella guida sarà presente l’elenco, diviso per marche, dei modelli di automobili con le relative performance in termini di consumi, nei vari cicli (urbano, extraurbano e misto), nonché una lista dei modelli che emettono meno anidride carbonica.