• Articolo , 28 settembre 2011
  • Eco Targa Florio: auto nuove e antiche in gara nel rispetto dell’ambiente

  • Dal 29 settembre fino al 2 ottobre la Sicilia sarà palcoscenico del ritorno in vesti green della celebre corsa automobilistica Targa Florio

(Rinnovabili.it) – Grande ritorno della Eco Targa Florio, omaggio alla celebre corsa automobilistica nata nel 1906, che si terrà in Sicilia dal 29 settembre al 2 ottobre 2011. Il celebre Circuito delle Madonie e parte della Sicilia saranno palcoscenico della mobilità sostenibile, e vedranno come protagoniste auto di nuova generazione e d’epoca che gareggeranno per tre giorni e due notti. “Il Progetto di rilancio internazionale della Eco Targa Florio, e quindi della storia e della tradizione che costituiscono l’heritage di questo marchio fortemente associato al territorio siciliano, ci è stato affidato dalla Fondazione Targa Florio con il Patrocinio dell’ACI di Palermo – spiega Sandro Binelli, Presidente di MAC Group, organizzatore dell’evento- l’obiettivo è quello favorire la diffusione della cultura eco-friendly oltre che coinvolgere attivamente le più importanti Case automobilistiche, i protagonisti delle Istituzioni, dell’Imprenditoria e della Cultura siciliana”. L’evento si suddivide in quattro momenti diversi: Eco Targa florio Green Prix, Eco Targa Florio Classic, Ferrari Tribute to Targa florio e il Forum Internazionale della Mobilità Sostenibile. Le case automobilistiche partecipanti porteranno sui circuiti nuovi veicoli ad energie alternativa, nonché auto d’epoca che utilizzano carburanti alternativi o soluzioni tecniche di avanguardia. Si tratta di competizioni ad impatto zero, con minime emissioni di CO2, evitando i consumi superflui. Inoltre il Forum sarà occasione di confronto e di informazione rispetto alla mobilità sostenibile, e alla produzione di energia rinnovabile, che vede il territorio siciliano quanto mai attivo in tal senso.