• Articolo , 26 febbraio 2010
  • Ecobuild: progettazione sostenibile nel rispetto dell’ambiente

  • All’Earl’s Court di Londra il più atteso evento sulla bioedilizia e le energie rinnovabili

(Rinnovabili.it) – La manifestazione, nata nel 2005, dopo il successo della scorsa edizione dove ha contato 34617 visitatori, torna per il 2010 nella capitale inglese dal 2 al 4 marzo. Partendo dallo sfondo dell’attuale clima economico, “Ecobuild”:http://www.ecobuild.co.uk/index.html darà ampio spazio alle numerose opportunità dell’edilizia verde, soprattutto come risposta alle problematiche ecologiche, stimolando dibattiti e discussioni al riguardo. Sono 850 gli spazi espositivi dedicati ai più grandi nomi del business dei prodotti della bioedilizia, e più di cento le conferenze a cui si potrà partecipare sui temi energetici, piuttosto che divertirsi imparando grazie ad attività interattive. Una fra le più interessanti attrazioni esposte ad Ecobuild sarà Cityscape, un’infrastruttura che pone un punto di coesione le tre problematiche di ogni realtà cittadina: il sociale,l’economia e l’ambiente, mostrandoci come è possibile far collimare le tre cose riprogettando le aree urbane e creando spazi verdi dove camminare, giocare e rilassarsi. Novità del 2010, Ecobuild installer, spazio rivolto soprattutto a chi si occupa di riscaldamenti, elettricità e servizi sanitari, per incoraggiarli a investire nei micro sistemi di energia rinnovabile; il programma prevede anche la partecipazione ad una serie di dimostrazioni pratiche di Plumb center sull’installazione dei prodotti e a trenta seminari formativi gratuiti.