• Articolo , 28 novembre 2008
  • Ecodom, una ricetta per ridurre le emissioni

  • Martedi prossimo a Roma verrà presentata la ricerca di Ecodom per sugli impatti energetici e ambientali connessi al processo di riciclo dei rifiuti elettrici ed elettronici

Attraverso uno studio realizzato in collaborazione con Ambiente Italia, il Consorzio Ecodom presenta la prima ricerca sugli impatti energetici e ambientali connessi al processo di riciclo dei rifiuti elettrici ed elettronici. Grazie al ricilclo dei RAEE (rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche) infatti, sarebbe possibile ridurre fortemente le emissioni di CO2 perseguendo contemporaneamente il recupero delle materie prime e un notevole risparmio energetico. La presentazione della ricerca è prevista per martedì prossimo, dalle ore 9.30, nei palazzi del Senato (ex hotel Bologna) e vedrà l’intervento del Sottosegretario all’Ambiente Roberto Menia, di Roberto Della Seta, capogruppo del Pd nella Commissione Ambiente del Senato, di Ermete Realacci responsabile della comunicazione del PD, del Presidente della Commissione Trasporti della Camera Mario Valducci, dei vice presidenti della Commissione Ambiente della Camera Roberto Tortoli e Salvatore Margiotta, ed in chiusura, del Ministro per le Politiche Europee Andrea Ronchi. La ricerca, i cui risultati saranno al centro del dibattito romano, ha individuato nel recupero delle materie prime e la messa in sicurezza del CFC contenuto all’interno dei frigoriferi la ricetta vincente.