• Articolo , 23 giugno 2008
  • Ecofest 2008: un successo a tutto tondo

  • “La seconda edizione di Ecofest, organizzata dall’Assessorato regionale all’Ambiente con il supporto di Sviluppo Lazio che si è conclusa ieri è stato un successo sia per quanto riguarda i contenuti, sia per la partecipazione dei cittadini. – afferma Filiberto Zaratti, Assessore all’Ambiente e Cooperazione tra i Popoli – Sul fronte delle presenze sono oltre 60 […]

“La seconda edizione di Ecofest, organizzata dall’Assessorato regionale all’Ambiente con il supporto di Sviluppo Lazio che si è conclusa ieri è stato un successo sia per quanto riguarda i contenuti, sia per la partecipazione dei cittadini. – afferma Filiberto Zaratti, Assessore all’Ambiente e Cooperazione tra i Popoli – Sul fronte delle presenze sono oltre 60 mila i cittadini che hanno approfittato delle occasioni offerte dai tre giorni di Ecofest e che hanno potuto scoprire e toccare con mano i contenuti dell’ambientalismo propositivo. Nella Casa ecologica itinerante che era presente all’ingresso di Ecofest i cittadini hanno potuto verificare le potenzialità e i vantaggi, anche economici, dell’abitare sostenibile, mentre lungo il percorso organizzato nella cornice di Villa Borghese era possibile toccare con mano le offerte delle imprese del Lazio in materia di agricoltura biologica, fonti rinnovabili e consumi sostenibili. Durante le festa abbiamo registrato un grande interesse anche da parte delle aziende espositrici che sono triplicate rispetto all’anno scorso – ora sono oltre 150 – segno questo che anche da parte delle imprese c’è una grande attenzione verso un’iniziativa come Ecofest”.

“Durante Ecofest sono state distribuite oltre 8.000 lampadine a basso consumo e sono stati distribuiti migliaia di flaconi, contenenti i detersivi alla spina che è una delle nostre ultime iniziative per risparmiare energia e ridurre i rifiuti alla fonte, la quale sta avendo un grande successo presso tutti i punti vendita dove è stata introdotta – continua Zaratti – Molti cittadini hanno potuto osservare e provare i mezzi ecologici che erano esposti, rendendosi conto in prima persona della maturità tecnologica di mezzi come gli scooter, le biciclette e le auto elettriche”.

“Sono molto soddisfatto, inoltre, della qualità del dibattito che ha caratterizzato i due appuntamenti dedicati il primo agli stili di vita ecologici nella vita quotidiana e il secondo alle potenzialità delle imprese sul fronte dell’ecosostenibilità. – prosegue Zaratti – Si è trattata di un’occasione importante nella quale si sono confrontate istituzioni, associazioni ambientaliste e imprese e nelle quali sono emerse istanze interessanti, come quelle legate alle potenzialità delle associazioni di svolgere una vera e propria attività progettuale sul fronte industriale e viceversa la disponibilità da parte di aziende virtuose di incorporare nelle produzioni queste idee progettuali, anche con il supporto delle istituzioni”.

“Devo registrare con piacere anche il successo dei due concerti gratuiti di Irene Grandi e dell’Orchestra di Piazza Vittorio (realizzati grazie alla collaborazione di Nat Geo Music) che hanno registrato oltre 15 mila presenze valorizzando e caratterizzando Ecofest. – conclude Zaratti – Anche l’aspetto ludico, infatti, per comunicare l’ambiente è importante e per questo nelle prossime edizioni di Ecofest manterremo, potenziandola, questa formula che si è dimostrata molto efficace”.

Filiberto Zaratti
Assessore all’Ambiente e Cooperazione tra i Popoli della Regione Lazio