• Articolo , 25 settembre 2009
  • Ecoincentivi alle due ruote: 7000 acquisti in 4 ore

  • Straordinaria partenza degli incentivi per le biciclette, un acquisto ogni 2 secondi

(Rinnovabili.it) – Gli italiani hanno “voglia di bici” e la partenza, stamane, degli “incentivi ministeriali”:http://www.incentivibiciclette.minambiente.it lo ha confermato appieno. I dati delle prime quattro ore del “click day” sono per il Ministero dell’Ambiente soddisfacenti: sono state acquistate oltre settemila biciclette, un “click” ogni 2 secondi circa, per un importo complessivo di circa un milione di euro, con una media per incentivo di circa 150 euro.
Per quanto concerne la distribuzione territoriale i più sensibili all’operazione si sono mostrati i cittadini del regioni del Nord con il 70% dei primi acquisti seguiti dal centro con il13%, il Sud 11% e quindi le Isole con il 6%.
Si tratta in realtà solo della prima fase di eco-incentivazione destinata alla mobilità su due ruote. La prossima settimana infatti il click day scatterà anche per cicli e motocicli, per i quali è stato previsto un fondo di 5,1 milioni di euro. “I primi dati – commenta il Ministro dell’Ambiente Stefania Prestigiacomo – confermano lo straordinario interesse degli italiani per le due ruote. Avevamo visto giusto quando abbiamo deciso di rifinanziare gli incentivi. Si tratta di uno strumento che incentiva la mobilità a impatto zero per l’ambiente e promuove stili di vita sani, oltre a sostenere un comparto produttivo che a buon diritto può dirsi di green economy. Spero che questa eccezionale “voglia di bici” induca anche gli enti locali ad incrementare i progetti per le piste ciclabili nelle città per rendere le bici sempre più una alternativa ecologica all’automobile”.