• Articolo , 21 maggio 2008
  • Ecopass: la proroga della proroga

  • di Ovidio Diamanti Qualcuno l’ha chiamata la proroga della proroga. Non è sicuro, infatti, che a partire dal 1 luglio 2008 i diesel euro 4 (e quindi i Suv) pagheranno i 5 euro di pollution charge necessari a entrare nella Cerchia dei Bastioni. A dirlo è stata la stessa Letizia Moratti, Sindaco di Milano, smentendo […]

di Ovidio Diamanti
Qualcuno l’ha chiamata la proroga della proroga. Non è sicuro, infatti, che a partire dal 1 luglio 2008 i diesel euro 4 (e quindi i Suv) pagheranno i 5 euro di pollution charge necessari a entrare nella Cerchia dei Bastioni. A dirlo è stata la stessa Letizia Moratti, Sindaco di Milano, smentendo il proprio assessore alla mobilità,Edoardo Croci, il quale, anche di recente, aveva ribadito che dal 1 luglio gli euro 4 diesel avrebbero pagato l’Ecopass. Non ci sarebbero state più proroghe secondo lui, come invece era avvenuto nei mesi scorsi quando la Giunta decise di attendere il decreto del Ministero dell’ambiente sull’omologazione dei Filtri antiparticolato (Fap) e, quindi, prorogare prima al 31 marzo e poi fino al 30 giugno l’esenzione degli euro 4 diesel dal pagamento del pedaggio antismog. Il problema sarebbe dunque legato al fatto che i Fap non sono ancora disponibili sul mercato e, quindi, chi possiede un euro 4 diesel non è nelle condizioni di poter acquistare i filtri. Solo quando i Fap saranno sul mercato, allora gli euro 4 diesel pagheranno l’Ecopass. La posizione della Moratti spiazza quindi l’assessore Croci. Quest’ultimo aveva infatti dichiarato qualche giorno fa che sarebbero state attivate le telecamere anche per i diesel euro 4 e quelli senza Fap avrebbero dovuto pagare l’Ecopass, pena la sanzione. Ma per il Sindaco le dichiarazioni di Croci “sono personali e non condivise” dall’Amministrazione. Un gelo che sembra raffreddare i buoni rapporti tra i due. Soprattutto perché con questa posizione Letizia Moratti ha chiaramente scelto di spostarsi con la maggioranza di destra, la quale non è mai stata così entusiasta del provvedimento antismog.