• Articolo , 8 febbraio 2008
  • Ecopolis cresce e rilancia l’econoleggio

  • Oggi a Milano la presentazione alla stampa di “L’evoluzione del progetto Ecopolis: Ecopolis Fleet ed Ecopolis Mobility Point”. Le soluzioni di mobilità sostenibile da integrare nella “città ideale”

Arval, società del Gruppo BNP Paribas, presenta oggi presso il Museo della Scienza di Milano, la conferenza stampa per il lancio del nuovo prodotto “Ecopolis, la città ideale”, nell’ambito del progetto elaborato nel 2005 in collaborazione con il Comune di Milano. Un raccoglitore virtuale di iniziative che hanno come unico scopo l’individuazione e la realizzazione di progetti a sostegno di uno sviluppo sostenibile e che da oggi acquista un tassello in più. Si tratta di Ecopolis Fleet ed Ecopolis Mobility Point, evoluzioni del progetto base, con le quali Arval rilancia il noleggio a lungo termine, privilegiando ovviamente l’utilizzo di auto ecologiche, con alimentazione bio-fuel e a basso consumo energetico. Obiettivo finale è poter ridurre il parco macchine e dare un valido sostegno per diminuire il proprio impatto ambientale. E l’iniziativa di mobilità sostenibile si rivolge soprattutto alle “flotte aziendali”. Il progetto abbraccia numerose iniziative: dalle consulenze per la composizione di nuove flotte di veicoli a basso impatto ambientale, al calcolo delle emissioni di CO2 del parco auto del cliente, con la compensazione delle emissioni inquinanti attraverso la riforestazione di alcune aree boschive.