• Articolo , 8 febbraio 2010
  • Ecopunto, i negozi che comprano i rifiuti

  • L’Assessorato all’Ambiente della Provincia di Reggio Calabria, ha firmato un Protocollo d’Intesa con la società EcoPunto-Reco2-LiberAmbiente-Tamafer per l’apertura degli “Ecopunto – i negozi che comprano i rifiuti” al fine di favorire l’implementazione di un sistema organizzato per ridurre la quantità dei rifiuti prodotti ed il miglioramento della gestione dei rifiuti, la riduzione del ricorso dello […]

L’Assessorato all’Ambiente della Provincia di Reggio Calabria, ha firmato un Protocollo d’Intesa con la società EcoPunto-Reco2-LiberAmbiente-Tamafer per l’apertura degli “Ecopunto – i negozi che comprano i rifiuti” al fine di favorire l’implementazione di un sistema organizzato per ridurre la quantità dei rifiuti prodotti ed il miglioramento della gestione dei rifiuti, la riduzione del ricorso dello smaltimento in discariche di servizio, la produzione di materie prime seconde nonché incrementare il recupero ed il riciclo di materiali valorizzabili.
“L’esecuzione del Protocollo renderà l’Ecopunto un negozio operativo a tutti gli effetti: chiunque potrà portarvi i rifiuti opportunamente separati, che verranno pagati a peso in base alle quotazioni di mercato (che variano ogni settimana). ”Il rifiuto è di proprietà dei cittadini che l’hanno comprato ed appare opportuno che siano proprio i cittadini a ricapitalizzarlo direttamente in modo efficiente ed eccellente”. Si considera un modo intelligente per valorizzare i rifiuti riciclabili e incentivare i cittadini a impegnarsi nella raccolta differenziata, difatti con questa iniziativa si intende incentivare la raccolta differenziata nei privati, offrendo loro un tornaconto immediato.
Scopo del protocollo è quindi la garanzia di un costante supporto tecnico e logistico di Recoplastica s.r.l. per le attività di sensibilizzazione, informazione e formazione sulle tematiche inerenti la gestione integrata dei rifiuti ed in particolare di una assistenza per l’apertura di nr. 54 “Ecopunto – i negozi che comprano i rifiuti” sul territorio provinciale. Al fine di assicurare una omogenea copertura del servizio, questo assessorato ha scelto di suddividere il territorio provinciale in aree ottimali in relazione alle esigenze tecniche e logistiche ed al fabbisogno dell’utenza”. Per ulteriori informazioni consultare il “sito”:http://www.provincia.rc.it/binary/provincia_rc/avv_pub/Bando_Ecopunto.1265958267.pdf della provincia di Reggio Calabria.