• Articolo , 23 giugno 2010
  • Edifici “Energetica Mente” sotto controllo

  • Nasce dall’unione di partner qualificati un prototipo innovativo di un’infrastruttura ICT finalizzata alla gestione ottimale delle diverse fonti di energia nell’edilizia

(Rinnovabili.it) – Monitorare, controllare e ottimizzare il sistema energetico delle proprie abitazioni sarà presto possibile grazie a *Energetica Mente*, progetto sperimentale realizzato da Info Solution Spa in collaborazione con il DEI del Politecnico di Milano, EnerTech Solution, Save Energy e Fondazione Politecnico di Milano. Grazie anche al contributo ricevuto dalla Regione Lombardia il progetto ha portato alla messa a punto di un prototipo innovativo per la gestione ottimale delle diverse fonti di energia negli edifici; il sistema si basa su una rete di sensori in grado di gestire misure di diversa natura eseguendo controlli su differenti fonti e carichi di energia. Agendo a livello globale può pianificare, dilazionare ed integrare i vari processi energetici, massimizzando il risparmio mentre riduce le emissioni.
“L’innovazione – spiega la nota stampa – sta nell’automatizzare localmente il controllo dei singoli componenti di produzione/consumo di energia sulle impostazioni dell’utente, sia a livello di comfort richiesto (temperatura, umidità, luminosità ecc.), sia a livello di risparmio (energetico, economico, di produzione di CO2). A livello centrale, il sistema includerà anche un servizio di riconoscimento degli utenti che saranno in grado di impostare azioni future in base alle previsioni di carico del sistema energetico e alle condizioni ambientali esterne”.
Il progetto Energetica Mente, in virtù delle caratteristiche innovative del prototipo, attende un risparmio medio fino al 30%, con la possibilità di ottimizzare ulteriormente tale valore attraverso interventi di miglioramento su infrastrutture e impianti.