• Articolo , 28 novembre 2008
  • Edifici messi a regime d’efficienza energetica: il Comune istruisce gli addetti ai lavori

  • A partire da giovedì 4 dicembre, avrà inizio il corso di formazione gratuito “L’efficienza energetica nell’edilizia: come posizionarsi nel nuovo mercato fra obblighi ed opportunità”, proposto dal Settore Tecnico del Comune e tenuto dalla Società “Energie s.a.s.” per tutti quei professionisti che operino abitualmente a Castellanza nel settore energetico, in particolare per la realizzazione di […]

A partire da giovedì 4 dicembre, avrà inizio il corso di formazione gratuito “L’efficienza energetica nell’edilizia: come posizionarsi nel nuovo mercato fra obblighi ed opportunità”, proposto dal Settore Tecnico del Comune e tenuto dalla Società “Energie s.a.s.” per tutti quei professionisti che operino abitualmente a Castellanza nel settore energetico, in particolare per la realizzazione di impianti che consentano l’utilizzo dell’energia in edifici civili.
A fronte di un impegno di 3 soli incontri pomeridiani (che si terranno tra dicembre e gennaio 2009 presso la Sala della Biblioteca Civica), agli operatori viene offerta la possibilità di aggiornarsi sul tema dell’efficienza energetica, considerato sotto diversi aspetti (tecnico, economico, normativo). Il rilascio finale dell’attestato di frequenza e di tutto il materiale preso in considerazione durante le lezioni, legislativo e non solo, costituirà il primo passo per garantire un miglioramento in ambito lavorativo.
Giovedì 4 dicembre verrà discusso il contesto normativo entro cui l’operatore si muove, mettendolo tra l’altro a conoscenza dei meccanismi di incentivazione da cui può giustamente trarre beneficio. L’incontro successivo, fissato per il 18 dicembre, è invece dedicato alle tecnologie applicabili all’involucro edilizio, perché l’edificio diventi sinonimo di efficienza energetica e confort abitativo. Infine, un corso dedicato all’innovazione non poteva mancare di concludersi con un accenno all’informatica, dove software e fogli di calcolo permettono ora di sviluppare adeguate analisi tecnico-economiche degli interventi.
Per confermare la propria partecipazione, il Comune di Castellanza mette a disposizione un recapito telefonico (0331/526.223) e un indirizzo e-mail (tecnico@comune.castellanza.va.it).
Caterina Porcellini