• Articolo , 27 giugno 2008
  • Edipower: Messina, 121 mln per centrale pulita e fotovoltaico

  • Edipower rilancia in Sicilia. Ammonta a 121 milioni di euro il valore dei progetti messi in campo per la centrale termoelettrica Edipower di San Filippo del Mela (Messina). Obiettivo farne sempre piu’ un sito “pulito” grazie alla bonifica, appena conclusa con una spesa di 30 milioni di euro, e interventidi ‘ambientalizzazione’ che si concluderanno nel […]

Edipower rilancia in Sicilia. Ammonta a 121 milioni di euro il valore dei progetti messi in campo per la centrale termoelettrica Edipower di San Filippo del Mela (Messina). Obiettivo farne sempre piu’ un sito “pulito” grazie alla bonifica, appena conclusa con una spesa di 30 milioni di euro, e interventidi ‘ambientalizzazione’ che si concluderanno nel primo semestre 2009 e porteranno a dimezzare le emissioni in atmosfera: sul tavolo 80 milioni di euro. Ma in ballo c’e’ anche il nuovo progetto per la realizzazione di un impianto fotovoltaico da 3,4 MW di cui l’azienda sta da mesi attendendo l’ok dalla Regione. Di tutto questo si e’ parlato nel corso della visita, questa mattina, all’impianto del presidente di Confindustria Sicilia, Ivan Lo Bello, per il quale la centrale di San Filippo del Mela “rappresenta una risorsa fondamentale per la Sicilia e per l’intero sistema energetico del Paese”. Presenti anche il presidente di Confindustria Messina, Ivo Blandina e il sindaco Giuseppe Cucuzza. ‘Padrone di casa’ Paolo Gallo, amministratore delegato di Edipower: “Nella centrale Edipower ha impegnato molte energie, progettuali ed economiche. Da poco si e’ concluso un programma di bonifica di un’area che abbiamo ereditato in uno stato di grave inquinamento e che ora, dopo due anni di lavori, possiamo restituire al territorio completamente risanata”. Inoltre, spiega, con gli interventi di ambientalizzazione in corso “saremo in grado diridurre del 50% le emissioni in atmosfera, scendendo decisamente sotto al limite previsto dalla legge”. Conclude Gallo: “Desideriamo continuare a portare il nostro contributo alla sviluppo della Sicilia con un nuovo investimento per la realizzazione di un impianto fotovoltaico che attivera’ nuove risorse locali. E oggi vogliamo confermare il nostro impegno per sostenere la crescita di questa regione”.