• Articolo , 12 dicembre 2008
  • Educazione ambientale a scuola

  • L’Educazione Ambientale entra a far parte delle materie scolastiche classiche con lo scopo d’aiutare la formazione di una nuova sensibilità ecologica

L’Ambiente finalmente sconfina anche nell’ambito dell’educazione scolastica. Il Governo infatti promuove a materia scolastica l’Educazione Ambientale. In un momento, infatti, in cui si parla tanto della crisi energetica e ambientale, il fatto di introdurre una materia scolastica che istruisca su un argomento tanto delicato e discusso, sottolinea come in realtà vi sia un impegno concreto di risolvere il problema; infatti, solo attraverso la conoscenza delle variabili in gioco è possibile formulare una risoluzione del problema, e il fatto che siano proprio i giovani a beneficiare di questa opportunità lascia sperare per il futuro. Tale disposizione acquista un’importanza maggiore anche in rapporto all’emergenza rifiuti, e non solo, nel nostro Paese. L’obiettivo principale infatti, auspicato dall’On. Benedetto Granata (PdL), è che educando i giovani al rispetto e alla conoscenza straordinaria del patrimonio ambientale italiano sia realmente possibile costruire “un tassello di consapevolezza culturale diffusa per un’Italia migliore”.